Il Piano annuale delle attività, che contiene gli obblighi di lavoro dei docenti di carattere collegiale e  funzionali alle attività di insegnamento, va predisposto e deliberato all’inizio dell’anno scolastico, prima dell’avvio delle lezioni.
Quanto suddetto è disciplinato dall' l’articolo 28, comma 4, del CCNL 2007, confermato dal Contratto 2016-18.
Il Piano annuale delle attività, dunque, è predisposto dal dirigente scolastico, in base alle eventuali proposte degli organi collegiali.
Nel Piano sono riportati tutti gli impegni del personale docente, che vanno conferiti in forma scritta e possono prevedere attività anche aggiuntive (facoltative). Una volta predisposto, il Piano va presentato in collegio docenti al fine di essere deliberato. Tale delibera avviene nell’ambito della programmazione dell’azione didattico-educativa.
Il Piano annuale delle attività, nel corso dell’anno scolastico, può essere modificato.

Il Piano, come detto all’inizio, contiene gli obblighi di lavoro dei docenti di carattere collegiale funzionali alle attività di insegnamento.
Il Piano, alla luce di quanto previsto dal predetto articolo 29, prevede:

  • fino a n.40 ore annue per la partecipazione alle riunioni del Collegio dei docenti, compresa l’attività di programmazione e verifica di inizio e fine anno e l’informazione alle famiglie sui risultati degli scrutini trimestrali, quadrimestrali e finali e sull’andamento delle attività educative nelle scuole materne e nelle istituzioni educative;
  • fino a n.40 ore annue per la partecipazione ai consigli di classe, di interclasse, di intersezione. Per la partecipazione a tali attività, il Contratto  puntualizza che gli obblighi relativi a queste attività sono programmati secondo criteri stabiliti dal collegio dei docenti; nell’ambito della programmazione occorrerà tener in considerazione gli impegni di servizio degli insegnanti con un numero di classi superiore a sei in modo da prevedere un impegno fino a 40 ore annue;
  • svolgimento scrutini ed esami compresa la compilazione degli atti relativi alla valutazione (al di fuori delle predette 40 ore).

 Ricordiamo che tra le attività funzionali all’insegnamento (non programmate nel Piano), oltre a quelle collegialirientrano quelle individuali:

a) alla preparazione delle lezioni e delle esercitazioni;
b) alla correzione degli elaborati;
c) ai rapporti individuali con le famiglie.

  Piano annuale delle attività

 

 

Notizie

IV Novembre: Giornata dell’unità nazionale e delle forze armate

02 Dic, 2019

Lunedì 4 novembre gli alunni e le alunne delle classi quinte della Scuola Primaria…

Food&Go

28 Nov, 2019

Giovedì 17 ottobre 2019 alcuni alunni delle classi quinte della scuola primaria di…

RACCOLTA SOLIDALE

22 Nov, 2019

Ha riscosso grande successo la prima iniziativa di RACCOLTA SOLIDALE di materiale…

La Panchina Rossa itinerante incontra la Scuola Primaria di Sannicola

11 Nov, 2019

Lunedì 4 novembre i bambini e le bambine della Scuola Primaria di Sannicola hanno…

Calendario scolastico a.s. 2019/20

11 Giu, 2018

Inizio attività didattiche ed educative:
16 Settembre 2019

Termine attività…

Pon 2014/20

29 Dic, 2017

I Fondi Strutturali sono finanziamenti che provengono e sono gestiti dalla…

URP

Istituto Scolastico Comprensivo ALEZIO

Via Dante Alighieri, 1 - ALEZIO (LE)

Tel: 0833281042

Fax: 0833281042

Mail: LEIC8AL00L@istruzione.it

PEC: LEIC8AL00L@pec.istruzione.it

Cod. Mecc. LEIC8AL00L
Cod. Fisc. 91025770750
Fatt. Elett. UFTZSQ

Area riservata